Dati del paese

bandiera delle Bahamas Bahamas (BS) - America centrale
mappa delle Bahamas

Capitale: NASSAU
Popolazione:319.000
Superficie: 13.939 km²
Fuso orario: - 6 ore rispetto all'Italia

Lingue: Inglese.

Religioni: Protestante.

Moneta: Dollaro delle Bahamas.

Prefisso per l'Italia: 01139
Prefisso dall'Italia: 001 242

 

Meteo

 Dati meteo non disponibili

 

Ambasciate e Consolati

Rappresentanza Diplomatica competente:
Consolato Generale d'Italia a MIAMI (Stati Uniti) 
4000 Ponce de Leon Blvd, suite 590 
Coral Gables, FL 33146,
U.S.A.
Tel.: +1 305 3746322
Fax:      3747945
E-mail:  italconsulmiami@gmail.com

 

Indirizzi utili

Ufficio turistico

  1. Vai al sito

Dove siamo nel mondo

Stai per visitare questo paese?
Registra il tuo viaggio nel sito "Dove siamo nel mondo" per essere rintracciato in caso di emergenza.

  1. Vai al sito dove siamo nel mondo

Consulta la scheda


Visualizza e stampa la scheda Visualizza e stampa la scheda

 

Consulta le altre schede



Prima di partire

Sono presenti contenuti su questo paese nella sezione Salute in viaggio

Centri di vaccinazione

Lista completa di tutti i centri di vaccinazione sul territorio italiano.

 

Passaporto

Guida completa per il rilascio del passaporto, dal sito della Polizia di Stato.

  1. vai al sito

 

Patente internazionale

Tutte le informazioni utili per ottenere in Italia la patente internazionale di guida, dal sito dell'ACI.

  1. vai al sito

 

Tassi di cambio

Convertitore aggiornato con tutte le valute del mondo, a cura della Banca d'Italia

  1. vai al sito


Servizio realizzato in collaborazione con:

logo ACI

Home > I Paesi > Bahamas

Avvisi particolari

Diffuso il 18.02.2014. Tuttora valido.

Nel corso della stagione degli uragani (giugno-novembre), che potrebbero provocare forti disagi o situazioni di emergenza, si raccomanda ai connazionali massima cautela e di evitare le zone ove maggiore potrebbe essere l'esposizione al rischio.

Si raccomanda ai connazionali che intendano recarsi nelle aree interessate di tenersi informati sulla situazione meteorologica, anche attraverso il proprio agente di viaggio e consultando direttamente i siti Internet www.nhc.noaa.gov e www.weather.gov, nonché in loco, attraverso gli organi di informazione, attenendosi scrupolosamente durante la permanenza ai suggerimenti ed agli avvisi forniti dalle Autorità locali.
Per informazioni ed utili suggerimenti del caso si consiglia di consultare il Focus: “Allarmi meteo” sulla home page di questo sito e di leggere attentamente quanto riportato alla voce “Stagione degli uragani e delle tempeste tropicali” della scheda.

Si consiglia, inoltre, ai connazionali di registrare i dati relativi al viaggio sul sito DoveSiamoNelMondo. Si raccomanda altresì - una volta in loco - di recare con sé copia dei propri documenti e titoli di viaggio, conservando gli originali in luoghi custoditi (albergo etc.).

Si ricorda, infine, l’opportunità di consultare la guida predisposta dal Ministero della Salute al presente link, nonché di sottoscrivere – prima della partenza – una assicurazione che copra eventuali spese sanitarie (anche per il rimpatrio o il trasferimento aereo in un altro Paese).

 

 




 

Informazioni generali

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L’ACCESSO AL PAESE

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi dalla data di arrivo nel Paese. Per le eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Viaggi all'estero di minori:   si prega di consultare il Focus: “Prima di partire - documenti per viaggi all’estero di minori” sulla home page di questo sito.

Visto d’ingresso: non necessario fino a 90 giorni di permanenza nel Paese. E’ invece vietato intraprendere qualsiasi tipo di attività lavorativa in mancanza di un visto di lavoro ed è vietato protrarre la permanenza oltre il periodo autorizzato al momento di entrata nel Paese.
(Per ulteriori informazioni sui visti d’ingresso consultare la scheda Paese “Stati Uniti”).

Vaccinazioni: nessuna.

Formalità valutarie e doganali: non si possono introdurre somme superiori a 10.000 US$.
Vi sono numerose restrizioni sui prodotti alimentari in genere e sulle medicine. E’ vietato importare insaccati, vegetali, semi anche in piccole quantità.
Le carte di credito accettate sono: American Express-Mastercard-Visa.


Sicurezza

La situazione sicurezza non presenta specifici problemi. Vi sono tuttavia aree in cui è pericoloso aggirarsi, soprattutto nelle ore notturne. Si suggerisce, quindi, di seguire le avvertenze che vengono fornite, di volta in volta, dagli operatori turistici e dagli alberghi dove si alloggia.

Da segnalare, comunque, un progressivo incremento della diffusa piccola criminalita’, legata anche alla frequentazione, da parte di turisti, di locali (bar/ritrovi per giovani a Nassau e Freeport) non affidabili dal punto di vista della sicurezza, ove possono essere anche spacciate sostanze stupefacenti.

Si consiglia di registrare i dati relativi al viaggio che si intende effettuare nel sito
Dove siamo nel mondo

Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga: la legge locale prevede pene molto severe.

Normativa prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: va ricordato che coloro che commettono all’estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) vengono perseguiti al loro rientro in Italia sulla base delle leggi in vigore nel nostro Paese.In caso di problemi con le Autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si consiglia di informarne il Consolato Generale Onorario italiano presso le Bahamas (Freeport), per la necessaria assistenza.

Stagione degli uragani e delle tempeste tropicali:la stagione degli uragani e delle tempeste tropicali nella Florida Meridionale ed Area Caraibica si protrae da giugno a novembre. In tale prolungato periodo di tempo si possono manifestare violenti uragani e, comunque, sono ricorrenti le tempeste tropicali, che parimenti rappresentano eventi atmosferici estremi, ma di intensità minore. In presenza di uragani in progressivo avvicinamento alla costa, scattano le allerta (48/24 ore prima del contatto con la zona), con conseguenti evacuazioni di residenti e turisti dalle strutture alberghiere delle aree di possibile impatto del “cono” d’azione dell’uragano e la chiusura degli scali aereoportuali. Anche in presenza di tempeste tropicali, la circolazione aerea subisce pesanti ritardi e cancellazione di voli.
Gli oneri finanziari
per il trasferimento verso zone interne sicure e per l’alloggio in altre strutture ricettive, nonché il rimpatrio anticipato in presenza di situazioni di maggiore gravità, non sono coperti finanziariamente dalle locali Autorità. Per chi si reca nella Florida Meridionale ed Area Caraibica durante il periodo estivo è, dunque, necessario conformarsi agli ordini di evacuazione ed è consigliabile che disponga di risorse finanziarie addizionali al budget stanziato per il periodo di vacanze o di soggiorno professionale, al fine di poter far fronte ad eventuali, impreviste, ulteriori necessità logistiche e di anticipo del volo di rientro.
Informazioni su fenomeni atmosferici in USA sono sono reperibili sul Sito “National Weather Service” www.weather.gov e sul portale del “National Oceanic and Atmospheric Administration” www.noaa.gov.


Situazione sanitaria


La situazione sanitaria nelle isole è da considerarsi discreta. Non soddisfacente e’, invece, la locale assistenza medica/ospedaliera.

Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.


Viabilità

Patente
Italiana.

Assicurazione auto
RCA obbligatoria.

Norme di guida
Circolazione a sinistra, sorpasso a destra.