Dati del paese

bandiera del Burundi Burundi (RU) - Africa

mappa del Burundi

Capitale: BUJUMBURA
Popolazione: 10.577.259
Superficie: 27834  Km²
Fuso orario: +1h rispetto all'Italia; stessa ora quando in Italia vige l’ora legale

Lingue:  francese, swahili, inglese.

Religioni: cattolica, protestante, islamica e induista.

Moneta: Franco del Burundi

Prefisso per l'Italia: 0039
Prefisso dall'Italia: 00257

Telefonia rete cellulare: Telecel Burundi – UCOM (che ha un accordo di roaming con l’operatore ugandese MTN,  che però  normalmente non funziona), Africell, Econet Wireless, Onatel.

 

Meteo

 Dati meteo non disponibili

 

Ambasciate e Consolati

Ambasciata d'Italia competente:
Ambasciata d'Italia a Kampala (Uganda)
Lourdel Road, Plot 11,
Nakasero
KAMPALA, Uganda
P.O.Box 4646
Tel.: +256 414 250450
                        250442
                        441786
Fax: +256 414 250448
Cellulare di servizio (fuori orario d'ufficio): +256 (0)772 750448

Vai al sito

 

Indirizzi utili

Dove siamo nel mondo

Stai per visitare questo paese?
Registra il tuo viaggio nel sito "Dove siamo nel mondo" per essere rintracciato in caso di emergenza.

  1. Vai al sito dove siamo nel mondo

Consulta la scheda


Visualizza e stampa la scheda Visualizza e stampa la scheda

 

Schede paesi limitrofi



Prima di partire

Sono presenti contenuti su questo paese nella sezione Salute in viaggio

Centri di vaccinazione

Lista completa di tutti i centri di vaccinazione sul territorio italiano.

 

Passaporto

Guida completa per il rilascio del passaporto, dal sito della Polizia di Stato.

  1. vai al sito

 

Patente internazionale

Tutte le informazioni utili per ottenere in Italia la patente internazionale di guida, dal sito dell'ACI.

  1. vai al sito

 

Tassi di cambio

Convertitore aggiornato con tutte le valute del mondo, a cura della Banca d'Italia

  1. vai al sito


Servizio realizzato in collaborazione con:

logo ACI

Home > I Paesi > Burundi

Avvisi particolari

Diffuso il 26.03.2014. Tuttora valido.

Si sconsigliano viaggi a qualsiasi titolo nel Paese.

Resta alto il livello di guardia dovuto al persistere di una diffusa criminalità, legata alle difficoltà economiche che il Burundi continua ad attraversare.
Sussistono anche pericoli sporadici derivanti dalla presenza di bande armate, come nel caso dell’attacco armato (novembre 2011) ove furono uccisi una suora croata ed un cooperante italiano, mentre una religiosa italiana risultò gravemente ferita. Si registrano episodi di attacchi ad opera di ignoti ai danni della popolazione locale nelle regioni rurali, in particolare nelle aree a Nord Ovest della Capitale al confine con la Repubblica Democratica del Congo (Rukoko), tra voci non sempre confermate sulla formazione di nuove bande ribelli. Si consiglia  particolare cautela  sulla strada che collega Bujumbura a Cibitoke, per la diffusa presenza di criminali armati.

La situazione politica rimane fluida. Si segnala inoltre che, per motivi di sicurezza, le Rappresentanze Diplomatico/Consolari del Burundi presenti in Italia o in altri Paesi hanno cominciato a subordinare l’emissione del visto di ingresso alla presentazione di una lettera di invito.

In previsione di viaggi in Burundi, si consiglia di entrare in contatto anche con il Consolato Onorario d’Italia a Bujumbura (+25778824533/+25779908836).

Consultare voci “SICUREZZA” e “SANITA’” della Scheda.

Nel ricordare che il Paese condivide con la più parte del resto del mondo il rischio di poter essere esposto ad azioni legate a fenomeni di terrorismo internazionale, si consiglia ai connazionali che decidessero comunque di recarsi in Burundi di contattare, in ogni caso, il Consolato Onorario d'Italia in Bujumbura e l'Ambasciata d'Italia in Kampala, attenendosi scrupolosamente ai suggerimenti forniti, nonché di registrare i dati relativi al viaggio sul sito DoveSiamoNelMondo. Si raccomanda altresì - una volta in loco - di recare con sé copia dei propri documenti e titoli di viaggio, conservando gli originali in luoghi custoditi (albergo etc.).

Si ricorda, infine, l’opportunità di consultare la guida predisposta dal Ministero della Salute al presente link, nonché di sottoscrivere, prima della partenza, una assicurazione che copra eventuali spese sanitarie (anche per il rimpatrio o il trasferimento aereo in un altro Paese



 

Informazioni generali

Documentazione necessaria all'ingresso nel Paese

Passaporto: necessario. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Viaggi all'estero di minori:   si prega di consultare il Focus: “Prima di partire -  documenti per viaggi all’estero di minori” sulla home page di questo sito.

Visto d'ingresso: obbligatorio, da richiedere presso le Rappresentanze Diplomatico/Consolari del Burundi presenti in Italia o in altri Paesi. Per motivi di sicurezza, le suddette Rappresentanze avrebbero cominciato a subordinare l’emissione del visto d’ingresso alla presentazione di una lettera di invito.

Formalità valutarie e doganali: nessuna


Sicurezza

Consultare anche l’Avviso Particolare.

Zone a rischio:
i dintorni di Bujumbura (detta Bujumbura rurale) a causa della guerra civile e tutto il Paese a causa del brigantaggio e di possibili aggressioni da parte di gruppi di ribelli.
Si ricorda inoltre che è molto pericoloso effettuare spostamenti in macchina dalla città di Bujumbura verso l'interno e viceversa.

Si sconsigliano viaggi in Burundi finché la situazione politica non sarà più stabile. A coloro che per motivi di effettiva necessità debbano recarsi in Burundi, si consiglia, prima di intraprendere il viaggio, di contattare il Consolato Onorario d'Italia a Bujumbura oppure l'Ambasciata d'Italia a Kampala e di registrare i dati relativi al viaggio che si intende effettuare nel sito: Dove siamo nel mondo 

Avvertenze
Si consiglia di:
- avvisare sempre l’Ambasciata d’Italia a Kampala o il Consolato Onorario d'Italia a Bujumbura sulla propria presenza in loco e di attenersi alle misure cautelative consigliate;
- evitare di fotografare caserme abitazioni private o uffici pubblici;
- chiedere il permesso di fotografare altri siti.

Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga: pene molto severe.

Normativa prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: sono previste pene molto severe. 
Va ricordato che coloro che commettono all’estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) vengono perseguiti al loro rientro in Italia sulla base delle leggi in vigore nel nostro Paese.
L’omosessualità è divenuta reato con la recente entrata in vigore del nuovo codice penale.

In caso di problemi con le autorità locali di Polizia  (stato di fermo o arresto) si consiglia di  informare l’Ambasciata a Kampala o il Console Onorario a Bujumbura per l’eventuale necessaria assistenza. 


Situazione sanitaria

Strutture sanitarie. Le strutture sanitarie sono di qualità mediocre.
Per interventi di una certa complessità si consiglia il trasporto aereo a Nairobi, Johannesburg o in Europa. Esiste a Nairobi un centro attrezzato per intervenire 24h su 24h nei casi d’emergenza sanitaria: "FLYING DOCTORS": Tel. +254.20.315.454/5, +254.20.600.090 Cellulare: +254.733.628.422, +254.733.639.088. (disponibili 24 ore al giorno).

Malattie presenti. Le malattie endemiche sono le seguenti: malaria, (anche clorochina-resistente), TBC, AIDS, bilharzia, dissenteria bacillare e la meningite.

Avvertenze. Si consiglia: previo parere medico, la profilassi antimalarica, la vaccinazione antimeningococcica e il vaccino contro la febbre gialla; di bollire e filtrare l’acqua prima di berla anche se l’acqua corrente dovrebbe essere potabile; di lavare e sterilizzare le verdure con prodotti quali amuchina, steridrolo o simili; e di evitare di fare il bagno nei laghi e nei fiumi poiché infestati da coccodrilli e ippopotami.

Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda oltre la copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario d’emergenza o il trasferimento in altro Paese

Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatorio per i viaggiatori di età superiore ad un anno provenienti da Paesi a rischio di trasmissione della malattia.


Viabilità

Patente
Italiana.

Assicurazione auto
RCA obbligatoria.

Documenti per veicoli importati temporaneamente
E' necessario avere il carnet di passaggio in dogana. Ulteriori informazioni al sito www.aci.it/index.php?id=2090

Collegamenti con l'Europa
Le due compagnie aeree che collegano direttamente l'Italia con il Burundi sono: l'Ethiopian Airlines con scalo a Nairobi e Addis Abeba; la Kenya Airways con scalo a Nairobi; Air Burundi con scalo a Kugalia via Bruxelles.

Trasporti interni
Discreta disponibilità di servizi di autobus e taxi.