Dati del paese

bandiera delle Isole Comore Comore Isole  - Africa

mappa delle isole Comore

Capitale: MORONI
Popolazione: 752.438 abitanti circa (2009)
Superficie: 1.862 km²
Fuso orario:  + 2h rispetto all'Italia; +1 quando in Italia vige l'ora legale

Lingue: francese, arabo

Religioni: musulmana

Moneta: Franco Comoriano - KMF

Prefisso per l'Italia: 00039
Prefisso dall'Italia: 00269

Telefonia: nel Paese è attiva la rete cellulare. E’ possibile utilizzare internet ma non esiste la “banda larga”.

 

Meteo

poco nuvoloso Dzaoudzi / Pamanzi Mayotte, Comoros
Temperatura 30°C

Aggiornato al 30/10/2014 10:00

 

Ambasciate e Consolati

Non vi è nelle Isole Comore alcuna Rappresentanza Diplomatica o Consolare italiana. L’Ambasciata d’Italia competente è Dar Es Salaam. È presente un Corrispondente Consolare

Ambasciata d'Italia DAR-ES-SALAAM
Indirizzo: Lugalo Road, Plot 316, (Upanga)
Recapito postale: P.O. Box 2106 - Dar es Salaam
Tel.: +255 22 2115935/6- +255 22 2123010/1
Fax: +255 22 2115938
Cellulare di emergenza: +255 754 777701
E-mail Ufficio Consolare: cons.dar@esteri.it
E-mail Segreteria Ambasciatore: segr.dar@esteri.it
Sito web: www.ambdaressalaam.esteri.it

 

  1. Vai al sito

 

Indirizzi utili

Dove siamo nel mondo

Stai per visitare questo paese?
Registra il tuo viaggio nel sito "Dove siamo nel mondo" per essere rintracciato in caso di emergenza.

  1. Vai al sito dove siamo nel mondo

Consulta la scheda


Visualizza e stampa la scheda Visualizza e stampa la scheda

 

Consulta le altre schede



Prima di partire

Sono presenti contenuti su questo paese nella sezione Salute in viaggio

Centri di vaccinazione

Lista completa di tutti i centri di vaccinazione sul territorio italiano.

 

Passaporto

Guida completa per il rilascio del passaporto, dal sito della Polizia di Stato.

  1. vai al sito

 

Patente internazionale

Tutte le informazioni utili per ottenere in Italia la patente internazionale di guida, dal sito dell'ACI.

  1. vai al sito

 

Tassi di cambio

Convertitore aggiornato con tutte le valute del mondo, a cura della Banca d'Italia

  1. vai al sito


Servizio realizzato in collaborazione con:

logo ACI

Home > I Paesi > Comore Isole

Avvisi particolari

Diffuso il 06.08.2014. Tuttora valido.

A seguito delle elezioni presidenziali del dicembre 2010 e dell’insediamento del nuovo Presidente (fine maggio 2011), la situazione politica è migliorata e, in tutto il Paese, non si segnalano al momento rischi particolari.
Si consiglia, comunque, ai connazionali di registrare i dati relativi al viaggio sul sito DoveSiamoNelMondo

Consultare voce “Sicurezza” della Scheda.



 

Informazioni generali

Documentazione necessaria per l'ingresso nel Paese

Passaporto: necessario, con validità residua di 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese. Per le eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Viaggi all'estero di minori:
  si prega di consultare il Focus: “Prima di partire / documenti per viaggi all’estero di minori” sulla home page di questo sito.

Visto d'ingresso: necessario; va richiesto direttamente all'arrivo nel Paese in aeroporto e successivamente ritirato presso gli uffici locali d'immigrazione (in Grande Comore e in Anjouan). 

Vaccinazioni obbligatorie: nessuna.

Formalità valutarie e doganali: nessuna.  Le maggiori carte di credito sono accettate  solo in pochissimi alberghi. Si consiglia di munirsi di contanti in Euro che sono generalmente accettati in biglietti di piccolo taglio dai commercianti locali. È proibita l'esportazione di conchiglie del genere tritonis, casque rouge, tridacna, di piante, di orchidee e di animali locali come i lemuri.
È consentito esportare solo 100g di vaniglia. Per quantitativi superiori occorre munirsi di un’autorizzazione della direzione delle dogane.

Viaggiatori con animali (cani e gatti):
coloro che viaggiano con cani e gatti devono tenere presente che non ci sono veterinari e che i cani sono considerati dalla maggior parte dei comoriani animali impuri.


Sicurezza

La situazione politica è migliorata in tutto il Paese dopo le elezioni presidenziali del dicembre 2010 anche se non si possono escludere disordini già quest’anno (sono previste elezioni locali) anche in vista delle  presidenziali del 2016.

Il vulcano Kartala è attivo in Grande Comora. Negli anni scorsi si sono verificate due eruzioni di cenere e lapilli che hanno provocato problemi e difficoltà respiratorie alla popolazione dei villaggi situati nelle vicinanze del vulcano. Possono anche verificarsi eruzioni laviche, che di solito non rivestono pericolo immediato per la sicurezza della popolazione.
Le Comore sono in zona subciclonica. Nei mesi di gennaio e febbraio è possibile il verificarsi di  tempeste prolungate (anche di una settimana) con possibile rischio di interruzione dei trasporti aerei.

Zone sicure: centri abitati, spiagge, infrastrutture alberghiere. 

Si consiglia, comunque, ai connazionali di registrare i dati relativi al viaggio sul sito Dove siamo nel mondo. Si raccomanda altresì - una volta in loco - di recare con sé copia dei propri documenti e titoli di viaggio, conservando gli originali in luoghi custoditi (albergo etc.).

Avvertenze
Sia gli uomini sia le donne devono adottare un abbigliamento sobrio; per le donne inoltre, sono da evitare scollature, minigonne e abiti troppo attillati. Sulle spiagge il bikini non è permesso. Il nudismo anche parziale è assolutamente vietato. La sorveglianza locale sta diventando sempre più severa e potrebbe avere come conseguenza anche l'arresto. Durante il Ramadan è bene evitare di consumare in pubblico pasti e bevande (soprattutto se alcoliche) e di fumare nelle strade.

Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga (leggere o pesanti): il consumo di droghe è punito dalla legge con la massima severità.

Normativa prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: i reati sessuali sono puniti dalla legge con la massima severità, così come la pedofilia.
Va ricordato che coloro che commettono all’estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) vengono perseguiti al loro rientro in Italia sulla base delle leggi in vigore nel nostro Paese.

In caso di problemi con le Autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si consiglia di informare l’Ambasciata o il  Corrispondente Consolare italiano presente nel Paese per la necessaria assistenza.


Situazione sanitaria

Strutture sanitarie: Le strutture sanitarie sono inadeguate rispetto agli standard occidentali e mancano di servizi specialistici.

Malattie presenti: Poco diffuso l’AIDS. Endemiche le affezioni dermatologiche e parassitarie.

Avvertenze: E' suggerita la profilassi antimalarica da iniziare prima della partenza secondo prescrizione medica e da proseguire dopo il rientro.
Prima della partenza è preferibile consultare un medico specialista per le abituali misure di profilassi adottate nei Paesi tropicali. Si consiglia, prima di intraprendere il viaggio di stipulare un'assicurazione sanitaria che preveda oltre alla copertura delle spese mediche, anche un eventuale rimpatrio e/o trasferimento sanitario d'emergenza in altro Paese.
Si suggerisce di: vaccinarsi contro epatite, febbre gialla e colera, previo parere medico; di portare con sé piccole scorte di farmaci d'emergenza; di adottare precauzioni nella preparazione di cibi e bevande; di mangiare preferibilmente solo cibi cotti; di bere solo acqua e bibite imbottigliate, sigillate e senza l'aggiunta di ghiaccio; di trattare l'acqua per uso domestico (bolliture, filtro e decantazione). 
Evitare di mangiare carne di tartaruga, in quanto sono stati segnalati diversi casi di avvelenamento alimentare proprio a seguito del consumo di essa. 

In caso di rimpatrio sanitario d'urgenza, i collegamenti con il continente africano non sono agevoli e l'Europa è raggiungibile solo con aerei di linea di lunga percorrenza. Per casi urgenti esiste il volo Moroni - Isola Réunion. Quest'ultima è dotata di strutture ospedaliere di standard occidentale.

Nessuna vaccinazione obbligatoria

Si ricorda, infine, l’opportunità di consultare la guida predisposta dal Ministero della Salute al presente link, nonché di sottoscrivere – prima della partenza – una assicurazione che copra eventuali spese sanitarie (anche per il rimpatrio o il trasferimento aereo in un altro Paese).


Viabilità

Patente
Internazionale  (modello Convenzione di Ginevra 1949) .

Documenti per veicoli importati temporaneamente
E' necessario il carnet di passaggio in dogana; ulteriori informazioni al sito  www.aci.it/index.php?id=2090

Trasporti in generale: all'interno delle isole sono effettuati con i tradizionali taxi - brousse e mini bus. È possibile noleggiare autovetture ma si consiglia di servirsi sempre di un autista locale a causa della pessima situazione stradale.

Esistono due piccole compagnie aeree private che assicurano collegamenti giornalieri tra le isole.

Sono sconsigliati, per inadeguatezza delle norme di sicurezza, i collegamenti tra le isole con mezzi navali.