Dati del paese

bandiera della Guinea Bissau Guinea Bissau  - Africa

mappa della Guinea Bissau

Capitale: BISSAU  
Popolazione: 1.600.000 circa.  
Superficie: 36.125 Km2  
Fuso orario: -1h rispetto all'Italia; -2h quando in Italia vige l'ora legale.

Lingue:  portoghese (ufficiale), creolo ed altre lingue autoctone  

Religioni: musulmani 45%, cristiani 5%, animisti 50%

Moneta: Franco CFA 

Prefisso per l'Italia: 0039
Prefisso dall'Italia: 00245

Telefonia: rete cellulare presente nell'80% del paese.

 

Meteo

sereno Bissau Aeroport, Guinea-Bissau
Temperatura 24°C

Aggiornato al 24/11/2014 09:00

 

Ambasciate e Consolati

Non è presente nel Paese un’Ambasciata italiana: competente è l’Ambasciata d'Italia a DAKAR (SENEGAL):

Indirizzo: Rue Alpha Achamiyou Tall - c.p.18524 - B.P.348
Centralino Ambasciata: 00221 33 88 92 636 (collegato alla segreteria telefonica)
Fax: 00221 33 8217580
Cellulare di reperibilità: 00221 77 6381895 (attivo nelle ore di chiusura degli uffici per casi d'emergenza)
Telefono satellitare: 00870 764820827-8
e-mail: ambasciata.dakar@esteri.it

 

 

Indirizzi utili

Dove siamo nel mondo

Stai per visitare questo paese?
Registra il tuo viaggio nel sito "Dove siamo nel mondo" per essere rintracciato in caso di emergenza.

  1. Vai al sito dove siamo nel mondo

Consulta la scheda


Visualizza e stampa la scheda Visualizza e stampa la scheda

 

Schede paesi limitrofi



Prima di partire

Sono presenti contenuti su questo paese nella sezione Salute in viaggio

Centri di vaccinazione

Lista completa di tutti i centri di vaccinazione sul territorio italiano.

 

Passaporto

Guida completa per il rilascio del passaporto, dal sito della Polizia di Stato.

  1. vai al sito

 

Patente internazionale

Tutte le informazioni utili per ottenere in Italia la patente internazionale di guida, dal sito dell'ACI.

  1. vai al sito

 

Tassi di cambio

Convertitore aggiornato con tutte le valute del mondo, a cura della Banca d'Italia

  1. vai al sito


Servizio realizzato in collaborazione con:

logo ACI

Home > I Paesi > Guinea Bissau

Avvisi particolari

Diffuso il 27.10.2014. Tuttora valido.

In ragione dell’evoluzione dell’epidemia di virus Ebola nella regione, le Autorità di Bissau hanno disposto la chiusura delle frontiere terrestri con la Guinea .

Per maggiori informazioni sul virus e sulle misure precauzionali da adottare, si invitano i cittadini italiani che intendono recarsi nel Paese a consultare il Focus “Ebola” sulla homepage di questo sito.

Si rinvia anche al sito dell'Organizzazione Mondiale della Sanità http://www.who.int/csr/disease/ebola/en/ ove vengono forniti costanti aggiornamenti sulla diffusione del virus in Africa occidentale.

Dopo il colpo di Stato del 12 aprile 2012, il processo elettorale conclusosi il 18 maggio 2014 ha posto le basi per l’insediamento di Istituzioni legittimate dal voto popolare. Tuttavia il Paese continua a vivere in una fase di transizione dalle prospettive incerte. Rimangono pertanto fortemente sconsigliati i viaggi in Guinea Bissau, se non assolutamente indispensabili.
Nell’area di confine con il Senegal persiste da anni uno stato di insicurezza, derivante dalla contrapposizione tra frange di ribelli indipendentisti della Casamance ed esercito regolare senegalese, riacutizzata da recenti scontri anche in zone vicine al confine. A causa di ciò e della presenza di mine sul territorio, si sconsiglia fortemente di recarsi in tali aree. Vedere anche l’avviso Senegal di questo sito.
Si invita a monitorare il presente sito e, ove necessario, a contattare l’Ambasciata d’Italia a Dakar e/o il Consolato Onorario a Bissau.
Di seguito i contatti utili per le emergenze:

Ambasciata d’Italia a Dakar:
Tel 00221 33 889 2636; Cellulare emergenze: 00221 77 638 1895; Fax 00221 33 821 7580
Email: emergenza.ambdakar@esteri.it aut ambasciata.dakar@esteri.it  

Il Paese condivide con la più parte del resto del mondo il rischio di poter essere esposto ad azioni legate a fenomeni di terrorismo internazionale. In particolare, tenuto conto del progressivo deterioramento della situazione nell’area del Sahel ed in considerazione dell’attivismo dei gruppi di matrice terroristica in tutta la regione e dell’accresciuto rischio di azioni ostili a danno di cittadini ed interessi occidentali, si raccomanda di mantenere comunque elevata la soglia di attenzione in tutto il Paese.
Si consiglia ai connazionali di registrare i dati relativi al viaggio sul sito DoveSiamoNelMondo e si suggerisce alle imprese italiane, in particolare a quelle operanti in aree remote o che ricevano pubblico, di incrementare le misure di sicurezza.

Si ricorda, infine, l’opportunità di consultare la guida predisposta dal Ministero della Salute al presente link, nonché di sottoscrivere – prima della partenza – una assicurazione che copra eventuali spese sanitarie (anche per il rimpatrio o il trasferimento aereo in un altro Paese).



 

Informazioni generali

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno tre mesi al momento dell’arrivo nel Paese. Per le eventuali modifiche a tale norma si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Viaggi all’estero dei minori: si prega di consultare il Focus: “Prima di partire - documenti per viaggi all’estero di minori” sulla home page di questo sito.

Visto d’ingresso: necessario, da richiedere presso le competenti Autorità diplomatico/consolari straniere in Italia. Non è possibile ottenere il visto direttamente all’arrivo nel Paese, mentre è possibile ottenerlo in un Paese di transito, come ad esempio in Senegal (presso la locale Rappresentanza diplomatica della Guinea Bissau, o presso l’aeroporto di Dakar), o anche presso la pur rischiosa frontiera con la regione del Casamance. Si consiglia, ad ogni buon fine, di assumere informazioni in merito prima della partenza. Il visto turistico ha solitamente la durata di un mese; è possibile ottenere un’estensione dello stesso presso l'Ufficio Immigrazione a Bissau. Presso lo stesso Ufficio il visto turistico può essere anche convertito in permesso di residenza, dietro presentazione di un contratto di lavoro oppure di altri documenti che ne certifichino la ragione della richiesta.

Formalità valutarie e doganali: è obbligatoria la dichiarazione di importazione della valuta di cui si è in possesso; l’esportazione di valuta è ammessa nei limiti di quanto dichiarato in entrata con autorizzazione del Ministero delle Finanze se superiore a € 2500; occorre produrre la distinta di cambio.

 


Sicurezza

Dopo il colpo di Stato del 12 aprile 2012, il Paese vive tuttora una fase di transizione dalle prospettive incerte. Rimangono pertanto fortemente sconsigliati i viaggi in Guinea Bissau, se non assolutamente indispensabili.
Nell’area di confine con il Senegal persiste da anni uno stato di insicurezza, derivante dalla contrapposizione tra frange di ribelli indipendentisti della Casamance ed esercito regolare senegalese, riacutizzata da recenti scontri anche in zone vicine al confine. A causa di ciò e della presenza di mine sul territorio, si sconsiglia fortemente di recarsi in tali aree. Vedere anche l’avviso Senegal di questo sito.
Si invita a monitorare il presente sito e, ove necessario, a contattare l’Ambasciata d’Italia a Dakar e/o il Consolato Onorario a Bissau.


AVVERTENZE
Si consiglia di:
- evitare luoghi particolarmente affollati (stadi, concerti, riunioni politiche etc.);
- munirsi di una fotocopia dei documenti d’identità, custodendo gli originali ed i biglietti di viaggio in luogo sicuro;
- spostarsi, per quanto possibile, in gruppo;
- procurarsi denaro in contante, se possibile in valuta locale, in Euro o in Dollari USA, prima dell’arrivo nel Paese. L’utilizzo di carte di credito, bancomat ed assegni non è sempre facile. Gli Euro ed i Dollari possono essere cambiati abbastanza facilmente
Si raccomanda ai motopescherecci italiani di esercitare, pur operanti nel rispetto della normativa in materia, la massima prudenza e cautela nelle acque territoriali della Guinea Bissau ed anche in quelle prospicienti il Paese.
Si consiglia di registrare i dati del viaggio che si intende effettuare nel sito Dove siamo nel mondo

Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga: i reati legati al traffico di stupefacenti sono severamente puniti, con pene che variano fra i 15 ed i 30 anni.

Normativa prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: sono considerati reati gravi, con pene che vanno dai 15 ai 30 anni. Si ricorda che coloro che commettono all’estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) vengono perseguiti al loro rientro in base alle leggi in vigore in Italia.
Si raccomanda la massima cortesia e calma nei confronti degli organi di Polizia.
In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si consiglia di informare l’Ambasciata a Dakar o il Consolato onorario a Bissau per la necessaria assistenza.


Situazione sanitaria

Strutture sanitarie: molto carenti. Esiste un alto rischio che i farmaci, reperiti in loco, si rivelino contraffatti. Si consiglia pertanto di portare con sé una scorta di farmaci per le emergenze e per specifiche patologie di cui si sia affetti.
Malattie presenti. Le malattie infettive sono molto diffuse. Il tasso di AIDS è elevato.
Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.

Avvertenze Sanitarie
Si consiglia di:
• bere solo acqua minerale, senza aggiunta di ghiaccio e di farne uso anche per l’igiene orale;
• consumare soltanto cibi ben cotti evitando ortaggi e verdure crude;
• evitare di bagnarsi in acqua dolce, a causa dell’alto rischio di infezione batterica.
Si consiglia infine, previo parere medico, la vaccinazione contro il colera, l'epatite A e B, la profilassi antimalarica durante tutto l’anno, la vaccinazione contro la meningite.

Obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla.


Viabilità

Patente
patente italiana che va presentata alla locale  Direzione Generale dei Trasporti Stradali per il rilascio di un permesso temporaneo da allegare alla patente italiana. 

Documenti per veicoli importati temporaneamente
E' necessario il carnet di passaggio in dogana; ulteriori informazioni al sito  www.aci.it/index.php?id=2090   

Trasporti: 453 km di strade asfaltate. Porto a Bissau.
Un aeroporto con pista asfaltata, con lunghezza superiore a 3.000 metri. Durante la stagione delle piogge non è raro che alcune strade, soprattutto secondarie, diventino del tutto impraticabili.

Collegamenti con l’Europa:  gli unici collegamenti regolari con l’Europa vengono effettuati dalla compagnia “TAP” Trasporti Aerei Portoghesi, tre volte alla settimana (mercoledì,venerdì e domenica) e da Air Marocco due volte la settimana (martedì e sabato); la “TACV” Trasporti Aerei Capo Verde e Air Senegal effettuano voli, quasi tutti i giorni, con Capo Verde e Dakar, da dove è possibile trovare frequenti collegamenti con l’Europa.