Dati del paese

bandiera di Monserrat Montserrat - America centrale
mappa di Montserrat

Capitale: Plymouth (a causa delle attivitá del Vulcano Langs Soufriere, gli uffici governativi sono stati spostati a Brades)
Popolazione: 4.922 abitanti (censimento del 2011)
Superficie: 103 km²
Fuso orario:  -5 ore rispetto all’Italia, -6 ore quando in Italia è in vigore l’ora legale

Lingue : inglese.

Religione: in prevalenza anglicana e metodista.

Moneta: Dollaro dei Caraibi Orientali (ECD).

Prefisso per l'Italia: 0039
Prefisso dall'Italia: 001 664

Telefonia: Esiste una limitata rete di telefonia mobile.

 

Meteo

 Dati meteo non disponibili

 

Ambasciate e Consolati

Non è presente in loco alcun rappresentante consolare onorario. La Rappresentanza Diplomatico-Consolare di riferimento per Montserrat è rispettivamente l’Ambasciata d’Italia e il Consolato Generale d’Italia a Caracas.

Ambasciata d’Italia Caracas (Venezuela)
Edificio Atrium - P.H.
Calle Sorocaima entre Avenidas Tamanaco y Venezuela           
El Rosal, Caracas 1060
Tel: 0058 212 9527311 Fax: 0058 212 9524960
Web Address: www.ambcaracas.esteri.it
E-mail: ambcaracas@esteri.it

  1. Vai al sito 

 

Indirizzi utili

Ufficio di Promozione turistica
Montserrat Tourist Board

# 7 Farara Plaza, Buildings B&C
P.O. Box 7, Brades, Montserrat, WI
Tel: (664) 491-2230/8730 Fax: (664) 491-7430
E-mail: info@montserrattourism.ms
Website: www.visitmontserrat.com

Glendon Hospital

tel (664) 491-2552 (664) 491-7404
località St John's

Osservatorio Vulcanico di Montserrat
www.mvo.ms

Dove siamo nel mondo

Stai per visitare questo paese?
Registra il tuo viaggio nel sito "Dove siamo nel mondo" per essere rintracciato in caso di emergenza.

  1. Vai al sito dove siamo nel mondo

Consulta la scheda


Visualizza e stampa la scheda Visualizza e stampa la scheda

 

Consulta le altre schede



Prima di partire

Sono presenti contenuti su questo paese nella sezione Salute in viaggio

Centri di vaccinazione

Lista completa di tutti i centri di vaccinazione sul territorio italiano.

 

Passaporto

Guida completa per il rilascio del passaporto, dal sito della Polizia di Stato.

  1. vai al sito

 

Patente internazionale

Tutte le informazioni utili per ottenere in Italia la patente internazionale di guida, dal sito dell'ACI.

  1. vai al sito

 

Tassi di cambio

Convertitore aggiornato con tutte le valute del mondo, a cura della Banca d'Italia

  1. vai al sito


Servizio realizzato in collaborazione con:

logo ACI

Home > I Paesi > Montserrat

Avvisi particolari

Diffuso il 16.05.2014. Tuttora valido.

Si segnala che il vulcano “Soufrière Hills” è tuttora attivo, con possibilità di eruzioni di varia entità. Le aree abitate a sud dell’Isola sono soggette a possibili situazioni di allerta generale (evacuazioni e limitazioni negli spostamenti). Per motivi legati all’attività sismica del vulcano, circa due terzi dell’Isola sono dichiarati “zona di pericolo” ed in alcune aree marine a sud è proibito l’accesso alle imbarcazioni.

Sull’isola un sistema di sirene è usato per mettere in guardia su attività vulcanica imminente. Se le sirene suonano, le frequenze FM 88,3 o 95,5 di Radio Montserrat (ZJB) sono deputate a fornire informazioni di pubblica utilità.

In rare occasioni i voli da e verso Monserrat sono soggetti a cancellazioni a causa di alte concentrazioni di ceneri vulcaniche.

Prima di visitare l’Isola, si consiglia ai connazionali di assumere informazioni sull’attività del vulcano, consultando il sito dell’Osservatorio del Vulcano di Monserrat (www.mvo.ms) che contiene una mappa dei rischi.

Si raccomanda - nel programmare il viaggio - di tener conto che la zona è inoltre soggetta, nel periodo da giugno a novembre, al rischio di possibili uragani (si veda il FOCUS  “Allarmi meteo”  sulla home page di questo sito).

Si consiglia ai connazionali di registrare i dati relativi al viaggio sul sito DoveSiamoNelMondo. Si raccomanda altresì - una volta in loco - di recare con sé copia dei propri documenti e titoli di viaggio, conservando gli originali in luoghi custoditi (albergo etc.).

Si ricorda, infine, l’opportunità di consultare la guida predisposta dal Ministero della Salute al presente link, nonché di sottoscrivere, prima della partenza, un’assicurazione che copra eventuali spese sanitarie (anche per il rimpatrio o il trasferimento aereo in un altro Paese).

 

 



 

Informazioni generali

Documentazione necessaria per l’ingresso nel Paese

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’ingresso nel Paese. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Visto d’ingresso:
non necessario, occorre essere in possesso del biglietto aereo di ritorno. 

Viaggi all’estero dei minori: si prega di consultare il Focus: “Prima di partire / documenti per viaggi all’estero di minori” sulla home page di questo sito.

Vaccinazioni obbligatorie: nessuna

Formalità valutarie e doganali: nessuna. Si attira l'attenzione sul fatto che, al momento dell'ingresso nel Paese, le Autorità locali spesso verificano se il turista dispone effettivamente dei mezzi economici adeguati per permanere sul territorio, di una prenotazione alberghiera, di voucher di viaggio, ed eventualmente anche di una carta di credito. Per il soggiorno sono in linea di massima necessari almeno 200 dollari USA al giorno.
Il Paese possiede limitati ma moderni servizi bancari. I Dollari USA sono ampiamente accettati da esercizi commerciali e strutture alberghiere.

Divieto di importazione: è vietato introdurre nel Paese carne, frutta e verdura senza un regolare permesso.

Limitazione di esportazione: Montserrat ha una legislazione assai rigorosa che vieta l’esportazione di un’ampia varietà di specie protette della fauna locale. Nel dubbio è sempre opportuno verificare con le Autorità doganali locali prima di effettuare qualsiasi acquisto.


Sicurezza

Per quel che riguarda le condizioni di sicurezza del Paese non si segnalano particolari rischi di ordine pubblico o di natura terroristica. Si sono registrati e si registrano sporadici fenomeni di furti e borseggi. È opportuno adottare le normali precauzioni evitando di esibire valori o gioielli.

Le isole si trovano sull’usuale rotta degli uragani, che si concentrano nel periodo tra giugno e novembre. Nel 1989 l’uragano Hugo ha colpito l’Isola distruggendo circa l’80% delle strutture abitative poi ricostruite.
Si consiglia, prima della partenza, di registrare i dati relativi al viaggio che si intende effettuare sul sito: Dove siamo nel mondo.

Zone a rischio: a causa dell’intensa e continua attività del vulcano “Soufrière Hills” e del potenziale pericolo per le aree abitate a sud dell’Isola, sono possibili situazioni di allerta generale con conseguente evacuazione e limitazioni negli spostamenti.

Alcune aree marine a sud dell’Isola sono state dichiarate zona di pericolo sempre per motivi legati all’attività sismica del Vulcano che i geologi prevedono possa ulteriormente aumentare. Prima di visitare l’isola si consiglia di consultare il sito dell’Osservatorio del Vulcano di Monserrat che contiene una mappa dei rischi. (www.mvo.ms).

Zone di cautela: luoghi isolati.

Zone sicure: Montserrat è generalmente sicura anche nelle zone urbane.

Avvertenze
Dopo l’eruzione del 1995 gli italiani residenti sull’isola si sono trasferiti altrove e secondo i dati forniti dal Consolato Generale d’Italia a Caracas non risulta alcun italiano registrato sull’isola. L’assenza di richieste di assistenza consolare in anni recenti indica una scarsa frequentazione dell’isola da parte di turisti italiani.

Si consiglia comunque di prestare attenzione durante il periodo di soggiorno evitando le aree isolate soprattutto nelle ore notturne e di non esibire gioielli o contanti. Se possibile, è preferibile lasciare gli oggetti di valore e i documenti in luogo sicuro.


Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga (leggere o pesanti): sono molto rigorose le sanzioni applicate a chi viene trovato in possesso di sostanze stupefacenti. La detenzione di minime quantità di droga viene di regola sanzionata, oltre che con l'espulsione, con una pena pecuniaria più o meno onerosa in alternativa ad una condanna ad un periodo di reclusione, mentre il possesso di quantità superiori che configurino il reato di spaccio è sanzionato con pene detentive fino a 15-20 anni.


Normativa locale prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: sono rigorose le sanzioni previste in casi di stupro, pedofilia, ecc. che consistono in pene detentive di svariati anni fino all’ergastolo.
Si sottolinea che coloro che commettono all'estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione), vengono comunque perseguiti al rientro in Italia sulla base delle leggi in vigore nel nostro Paese.

In caso di problemi con le Autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si consiglia di informare tempestivamente le competenti Autorità italiane in loco (Consolato Generale d’Italia in Caracas) per la necessaria assistenza.


Situazione sanitaria

L’Isola ha un piccolo centro clinico (30 posti letto) di buon livello (i recapiti sono consultabili nella sezione “indirizzi utili”). Tuttavia, per cure mediche di maggiore complessità è consigliabile il ricovero in strutture presenti negli Stati Uniti o nelle Isole limitrofe.
Le persone che soffrono di asma ed altri disturbi respiratori possono essere soggetti a crisi acute di insufficienza respiratoria dovute all’alta concentrazione nell’atmosfera di gas, polveri sottili e ceneri causate dall’intensa attività vulcanica.

Si raccomanda di stipulare un'assicurazione sanitaria che preveda, oltre la copertura delle spese mediche anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.


Viabilità

Patente: a Monserrat è possibile ottenere il rilascio di un permesso di circolazione provvisorio, indispensabile per guidare un veicolo a noleggio o privato, con validità trimestrale dietro la esibizione di una patente in corso di validità ed il pagamento di una tassa di 50 ECD presso qualsiasi stazione di polizia.

Norme di guida: guida a sinistra. Rete stradale ordinaria:l’estensione è di 227 km, le condizioni del sistema stradale hanno sofferto pesantemente degli effetti delle ripetute eruzioni vulcaniche e della intensa attivitá sismica e la rete viaria é in generale in cattivo stato.

Trasporti in generale: il Gerald´s Airport (operativo dal 2004) dotato di piste inferiori ai 914 mt. L’isola è collegata da un sistema di elicotteri e aeronavette con la vicina Antigua.