Dati del paese

bandiera della Namibia Namibia (NAM) - Africa
 

Capitale: WINDHOEK
Popolazione: 1.950.000
Superficie: 825.118 km2
Fuso orario: +1 h rispetto all'Italia, -1 h rispetto all'Italia, quando in loco si adotta l'ora legale

Lingue: inglese, afrikaans, oshivambo, diffuso il tedesco

Religioni: protestante, cattolica, altre (es. animista)

Moneta: Dollaro namibiano (N$)

Prefisso per l'Italia: 0039
Prefisso dall'Italia: 00264

Telefonia: prefisso 081 per rete cellulare namibiana MTC. Per informazioni sulle aree coperte da segnale cellulare vedere il sito:   www.mtc.com.na

 

Meteo

 Dati meteo non disponibili

 

Ambasciate e Consolati

Non vi è in Namibia alcuna Rappresentanza Diplomatica o Consolare italiana. L’Ambasciata d’Italia competente è a Pretoria.

AMBASCIATA D’ITALIA PRETORIA
796, George Avenue
0083 Arcadia
Pretoria
Tel: 0027 124230000/1
Cancelleria Consolare: 0027 124230026/27
Fax Sede: 0027 124305547
(Cancelleria Diplomatica Cape Town 002721-4245559)
Fax Cancelleria Consolare: 0027 12 342 56 18
Cellulare reperibilità solo in casi d’emergenza: 0027 827815972
Sito web: www.ambpretoria.esteri.it/
E-mail: segreteria.pretoria@esteri.it
E-mail Cancelleria consolare: consolato.pretoria@esteri.it; visti.pretoria@esteri.it

CONSOLATO GENERALE ONORARIO – WINDHOEK
(signora Rosanna Reboldi Bleks)
c/o Helmut Bleks Foundation - Farm Baumgartsbrunn
Khomas Hochland, C28 (Daan Viljoen Road, 35 km west of Windhoek)
Windhoek - Namibia

Tel.: +264 - (0)81 - 147 1250
Fax: +264 – (0)61 – 257 122
E-mail: rosannareboldi@yahoo.com

  1. vai al sito

 

Indirizzi utili

Polizia Pronto Intervento: Tel. 10 111

Ambulanza Pronto Intervento: Tel. 21 11 11

Ufficio turistico

vai al sito

Dove siamo nel mondo

Stai per visitare questo paese?
Registra il tuo viaggio nel sito "Dove siamo nel mondo" per essere rintracciato in caso di emergenza.

  1. Vai al sito dove siamo nel mondo

Consulta la scheda


Visualizza e stampa la scheda Visualizza e stampa la scheda

 

Schede paesi limitrofi



Prima di partire

Sono presenti contenuti su questo paese nella sezione Salute in viaggio

Centri di vaccinazione

Lista completa di tutti i centri di vaccinazione sul territorio italiano.

 

Passaporto

Guida completa per il rilascio del passaporto, dal sito della Polizia di Stato.

  1. vai al sito

 

Patente internazionale

Tutte le informazioni utili per ottenere in Italia la patente internazionale di guida, dal sito dell'ACI.

  1. vai al sito

 

Tassi di cambio

Convertitore aggiornato con tutte le valute del mondo, a cura della Banca d'Italia

  1. vai al sito


Servizio realizzato in collaborazione con:

logo ACI

Home > I Paesi > Namibia

Avvisi particolari

Diffuso il 03.11.2014. Tuttora valido.

Sicurezza

Sebbene il tasso di criminalità in Namibia non sia particolarmente elevato, sono aumentati negli ultimi tempi episodi di delinquenza comune, soprattutto a danno di turisti. Sono sempre più frequenti, infatti, assalti a mano armata, furti e scippi da parte di bande organizzate, così come di singoli individui. Si consiglia pertanto di prestare attenzione durante il soggiorno e di evitare di circolare a piedi durante le ore notturne e, nella città di Windhoek, si sconsiglia di pernottare nei quartieri meridionali ed occidentali.

Si raccomanda estrema prudenza sulle strade non asfaltate del Caprivi e del Kaoko (nord e nord est), i cui tracciati potrebbero in parte scomparire nella stagione delle piogge. Si invitano i connazionali che intendano recarsi nel Paese alla massima prudenza nella guida in generale e, in  particolare, nelle strade sterrate, dove si raccomanda di attenersi scrupolosamente ad una velocità non superiore ai 60-70 km/h. Inoltre, si consiglia di guidare soltanto nelle ore diurne, al fine di evitare l’improvviso attraversamento di animali.

Sanità
A partire da novembre 2013, un’epidemia di colera, principalmente concentrata nelle province settentrionali del Kunene, ha provocato decine di decessi in tutto il Paese, in particolare nelle aree di Kunene, Omusati, Oshana, Ohangwena, Khomas and Otjozondjupa. Due decessi si sono registrati anche a Windhoek, nel distretto di Katutura, densamente popolato e con scarso accesso ai servizi di base, situata a pochi chilometri dal centro della capitale. Nonostante l’epidemia appaia circoscritta e le Autorità sanitarie namibiane abbiano dichiarato che la situazione è completamente stabilizzata, si consiglia a tutti i connazionali di non recarsi nell’area tra Opuwo e Omuhonga. Si raccomanda a coloro che intendessero comunque visitare le cascate Epupa sul fiume Kunene, di utilizzare ogni precauzione igienica, evitando, in particolare, ogni contatto con acqua non trattata.

La Namibia non ha sinora registrato casi di contagia da virus Ebola. 
Le Autorità namibiane hanno  tuttavia adottato misure restrittive per prevenire la diffusione del virus nel Paese:
- divieto tassativo di ingresso per i viaggiatori non namibiani o non residenti in Namibia provenienti dai Paesi colpiti dall’epidemia di Ebola,
- rafforzamento dei controlli all’ingresso in Namibia per i cittadini namibiani e gli stranieri residenti, di ritorno da uno dei Paesi colpiti dall’epidemia.

Per maggiori informazioni sul virus e sulle misure precauzionali da adottare, si invitano i connazionali che intendono recarsi nel Paese a consultare il Focus “Ebola” sulla homepage di questo sito.
Si rinvia anche al sito dell'Organizzazione Mondiale della Sanita' http://www.who.int/csr/disease/ebola/en/ ove vengono forniti costanti aggiornamenti sulla diffusione del virus in Africa occidentale.

Si consiglia ai connazionali di registrare i dati relativi al viaggio sul sito DoveSiamoNelMondo.



 

 

Informazioni generali

Documentazione necessaria all'ingresso nel Paese

Passaporto:
necessario, con validità residua di almeno 6 mesi dal momento dell'arrivo nel Paese. Per le eventuali modifiche a tale norma si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Viaggi all’estero dei minori: si prega di consultare il Focus: “Prima di partire / documenti per viaggi all’estero di minori” sulla home page di questo sito.


Visto d’ingresso: non necessario per turismo fino ad un massimo di 90 giorni di permanenza nel Paese.

Formalità valutarie e doganali: per l'importazione temporanea di fucili da caccia è necessario richiedere un permesso che viene rilasciato dalle Autorità doganali al momento dell’ingresso nel Paese.


Sicurezza

Sebbene il tasso di criminalità in Namibia non sia particolarmente elevato, sono aumentati negli ultimi tempi episodi di delinquenza comune soprattutto a danno di turisti. Sono sempre più frequenti, infatti, assalti a mano armata, furti e scippi da parte di bande organizzate. Ai connazionali che intendano visitare il Paese si consiglia, pertanto, di prestare attenzione durante il soggiorno e di evitare di circolare a piedi durante le ore notturne.

Zone di cautela: a seguito della fine della guerra civile in Angola la striscia del Caprivi, (statale B8 tra Bagani e Kongola) è agibile e sicura, anche se si raccomanda in ogni caso di evitare i percorsi fuori strada, visto il perdurare di zone non ancora completamente bonificate
dalle mine a suo tempo interrate.

Zone sicure: la Namibia è, per il resto, un Paese relativamente sicuro per i turisti. Le popolazioni locali sono tranquille ed amichevoli nei confronti degli stranieri. E' pertanto possibile muoversi sul territorio senza incorrere in seri rischi, adottando le normali accortezze e precauzioni valide in qualsiasi parte del mondo.

Avvertenze
Si consiglia di:
- non lasciare in evidenza oggetti di valore; sono infatti abbastanza frequenti episodi di criminalità, come assalti a mano armata, furti scippi;
- evitare l’acquisto di diamanti, avorio, ecc.

Qualora si volesse noleggiare un'autovettura sul posto, si raccomanda di rivolgersi esclusivamente a grandi e note compagnie di autonoleggio; quelle piccole sono spesso inaffidabili.

Si raccomanda inoltre di:
- adottare molta prudenza nella guida, specialmente sulle strade sterrate che sono particolarmente pericolose;
- non superare la velocità di 60 - 70 km/h poiché si potrebbe rimanere vittime di gravi incidenti, anche mortali (fondo stradale sdrucciolevole (sabbia e/o ghiaietto), rischio di scoppio di pneumatici per la presenza sul terreno di piccoli quarzi, attraversamento improvviso di animali);
- verificare sempre le condizioni dei pneumatici, compreso quello di scorta;
- controllare il livello del carburante, in ragione delle grandi distanze tra una stazione di servizio e l’altra;
- viaggiare sempre con una scorta di acqua;
- utilizzare le cinture di sicurezza, anche se si viaggia a velocità moderata.
Si rammenta che la circolazione è a sinistra.

Si invita inoltre a valutare con opportuna prudenza le offerte di organizzazione di “safari” che non provengano da agenzie conosciute e specializzate nel settore.
In Namibia, come in altri Paesi dell’area, sono presenti alcune specie di piante e di animali pericolosi. Si suggerisce, pertanto, di osservare gli eventuali avvertimenti a riguardo da parte delle Autorità locali, del Tour operator  e delle strutture  ospitanti.

Si consiglia, infine, di registrare i dati relativi al viaggio che si intende effettuare nel Paese sul sito: www.dovesiamonelmondo.it.

Normativa prevista per i reati quali il possesso e l'uso di droga: sono previste pene pecuniarie e detentive da 3 mesi fino ad un massimo di 10 anni.

Normativa prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: al Parlamento namibiano si dibatte una legislazione per la tutela delle donne e dei minori a seguito dell'aumento degli episodi di violenza in ambito domestico.
Va comunque ricordato che coloro che commettono all’estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) vengono perseguiti al loro rientro in base alle leggi in vigore in Italia.

In caso di problemi con le Autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si consiglia di informare l’Ambasciata d’Italia a Pretoria per la necessaria assistenza.

 


Situazione sanitaria

Nella capitale le strutture medico-ospedaliere private e la reperibilità dei farmaci sono buone. In caso di particolare necessità si può ricorrere alle strutture sanitarie del Sud Africa.
Nel Kunene e nel Caprivi (al confine con l’Angola) e nella regione di Ohangwena, si è registrata, in passato, un’epidemia di colera.
Inoltre, sempre nel Caprivi e nella regione di Oshikoto, si sono altresì registrati alcuni casi di meningite.

Si consiglia di:
- adottare le necessarie misure igienico-sanitarie;
- sottoporsi, previo parere medico, ad una terapia antimalarica nella stagione estiva locale (novembre-marzo) a coloro che intendano recarsi nelle regioni settentrionali del Paese.
Non esistono difficoltà per rimpatri d’emergenza.

Si consiglia comunque di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario d’emergenza o il trasferimento in altro Paese.


Viabilità

Patente
Patente internazionale (modello Vienna 68 o Ginevra 49) obbligatoria per la guida di veicoli a noleggio.

Documenti doganali
E' richiesto il carnet di passaggio in dogana per veicoli importati temporaneamente.Ulteriori informazioni sul sito www.aci.it/index.php?id=2090
 
Norme di circolazione
Guida a sinistra.

Qualora si volesse noleggiare un'autovettura sul posto, si suggerisce di rivolgersi esclusivamente alle grandi e note compagnie di autonoleggio evitando piccoli autonoleggi locali, spesso inaffidabili;

- si raccomanda vivamente di adottare molta prudenza nella guida specialmente sulle strade sterrate che sono particolarmente pericolose;

- si consiglia di non superare la velocità di 60 - 70 km/h poiché si potrebbe essere vittime di gravi incidenti, anche mortali per i seguenti motivi:

1) fondo stradale sdrucciolevole (sabbia e/o ghiaietto);
2) rischio di scoppio di pneumatici per la presenza sul terreno di piccoli quarzi;
3) improvviso attraversamento di animali.

- Si suggerisce di:
-  verificare sempre le condizioni dei pneumatici, compreso quello di scorta;
- controllare il livello del carburante in ragione delle grandi distanze tra una  stazione di servizio  e l’altra;
- viaggiare sempre con una scorta di acqua.

Tasso alcolemico
limite consentito: 0,08%


Equipaggiamento obbligatorio
Cinture di sicurezza e seggiolino per bambini: obbligatori. Consigliato vivamente l'uso delle cinture di sicurezza anche se si viaggia a velocità moderata.

Casco di protezione per motociclisti: Obbligatorio.
Luci: L'uso dei fari è obbligatorio di giorno in caso di nebbia o riduzione della visibilità per sollevamento di polvere in aria durante la guida su piste sterrate.

Trasporti interni

L'uso del taxi non è molto diffuso tra i turisti. Non esiste un servizio di autobus. I servizi di pullman sono ridotti. Vi è la possibilità di noleggiare piccoli aerei privati. La pratica più diffusa per spostarsi comodamente all'interno del Paese è l'affitto di un fuoristrada con o senza autista e la possibilità di affidarsi agli operatori presenti nel Paese per organizzare viaggi personalizzati o di gruppo.

I principali collegamenti con l'Europa sono:
Air Namibia da Windhoek per Francoforte (4 voli settimanali) e Londra (3 voli settimanali);
LTU da Windhoek per Monaco e Duesseldorf  (2 voli settimanali)
Vi sono inoltre regolari collegamenti con l'Europa che partono da Johannesburg (Sud Africa). Il Sud Africa è raggiungibile dalla Namibia con voli Air Namibia, South African Airways e British Airways.

Autonoleggi

Avis Rent A Car
Tel.00264 61 23 3166
Fax 00264 61 22 3072
E mailnamreserv@avis.co.za

Europcar
Tel.0026461 385100
E mail: jans@europcar.co.za