Dati del paese

bandiera del Suriname Suriname (SME) - America del sud

mappa del Suriname

Capitale: Paramaribo
Popolazione: 439 117 abitanti
Superficie: 163 270 km²
Fuso orario: -3 ore rispetto all’Italia; -4 quando in Italia vige l’ora legale.

Lingue: l’olandese è la lingua ufficiale; l’inglese è largamente parlato. Sranang tongo,  industani , giavanese.

Religioni: induista 27,4%, protestante 25,2%, cattolica 22,8%, musulmana 19,6%, credenze indigene 5%.

Moneta: Fiorino di Suriname (Suriname guilder -SRG)

Prefisso per l’Italia: 001139
Prefisso dall’Italia:
00597

Telefonia : la rete cellulare è attiva nel Paese.

 

Meteo

sereno Johan A. Pengel, Suriname
Temperatura 24°C

Aggiornato al 31/10/2014 07:00

 

Ambasciate e Consolati

Competente l'Ambasciata d’Italia Caracas (Venezuela)
Edificio Atrium – PH
Calle Sorocaima
El Rosal 1060
Caracas
Tel   0058 212 952.73.11
Fax  0058 212 952.49.60
E-Mail ambcaracas@esteri.it
www.ambcaracas.esteri.it

 

Indirizzi utili

Polizia e pompieri:  115

Ufficio turistico:
Suriname Tourism Foundation
http://www.parbo.com/tourism/

Dove siamo nel mondo

Stai per visitare questo paese?
Registra il tuo viaggio nel sito "Dove siamo nel mondo" per essere rintracciato in caso di emergenza.

  1. Vai al sito dove siamo nel mondo

Consulta la scheda


Visualizza e stampa la scheda Visualizza e stampa la scheda

 

Schede paesi limitrofi



Prima di partire

Sono presenti contenuti su questo paese nella sezione Salute in viaggio

Centri di vaccinazione

Lista completa di tutti i centri di vaccinazione sul territorio italiano.

 

Passaporto

Guida completa per il rilascio del passaporto, dal sito della Polizia di Stato.

  1. vai al sito

 

Patente internazionale

Tutte le informazioni utili per ottenere in Italia la patente internazionale di guida, dal sito dell'ACI.

  1. vai al sito

 

Tassi di cambio

Convertitore aggiornato con tutte le valute del mondo, a cura della Banca d'Italia

  1. vai al sito


Servizio realizzato in collaborazione con:

logo ACI

Home > I Paesi > Suriname

Avvisi particolari

Diffuso il 01.09.2014. Tuttora valido.

Si consiglia ai connazionali di registrare i dati relativi al viaggio sul sito DoveSiamoNelMondo



 

Informazioni generali

Documentazione necessaria per l’ingresso nel Paese 

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi dal momento dell’ingresso nel Paese. Per  le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.


Viaggi all'estero di minori:  si prega di consultare il Focus: “Prima di partire / documenti per viaggi all’estero di minori” sulla home page di questo sito.


Visto d’ingresso: necessario, anche per turismo da richiedere presso l’Ambasciata del Suriname in Belgio (competente per l’Italia) al seguente indirizzo:
Ambasciata del Suriname in Belgio
379, Avenue Louise – Boite 20
1050 – Bruxelles
Tel. 003226401172  Fax 003226463962 

Si ricorda inoltre che coloro che intendono soggiornare nel Paese per più di una settimana, devono essere registrati presso l’Ufficio Immigrazione (Nieuwe Haven, Paramaribo). Per la registrazione sono necessarie due foto formato tessera. 

Vaccinazioni obbligatorie: Obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla per i viaggiatori superiori ad un anno di età, se si proviene da un Paese dove la febbre gialla è a rischio trasmissione.

Formalità valutarie e doganali: è prevista  una tassa d’imbarco per tutti i visitatori in partenza da Suriname di 35 dollari USA/ 27 Euro circa. La tassa può essere pagata solamente in dollari o euro.
L’Importazione e l’esportazione di valuta estera è illimitata, mentre per importi superiori a 10 000 USD è obbligatoria la dichiarazione di valuta.

Viaggiatori con Animali (cani e gatti): l’introduzione di animali domestici in Suriname è possibile solo su presentazione di un certificato veterinario redatto almeno 14 giorni prima della partenza.


Sicurezza

La situazione politica è relativamente stabile e la sicurezza è generalmente garantita. Si riscontrano comunque fenomeni di criminalità soprattutto nella capitale. Si consiglia di osservare le regole elementari di prudenza e di non viaggiare durante la notte.

Si consiglia al viaggiatore di registrare prima della partenza i propri dati personali sul sito Dove siamo nel mondo

- Zone a rischio: si suggerisce di evitare la zona di Palm Garden (Palmentium) a Paramaribo, e si sconsiglia di uscire soli nelle ore notturne.

- Zone di cautela: rapine a mano armata e microcriminalità si verificano con una certa frequenza a Paramaribo e nelle zone isolate. Furti e rapine sono comuni nelle zone commerciali della città.

- Zone sicure: quelle interne del Paese sono generalmente sicure, sebbene si siano registrati casi di turisti derubati. Si consiglia di affidarsi ad un buon tour operator per questo tipo di viaggio.

Avvertenze

Si consiglia di:
- evitare di mostrare oggetti preziosi, denaro e tutto ciò che potrebbe attirare l’attenzione.
- portare con sé le fotocopie dei documenti di identità e lasciare in luogo sicuro gli originali.

Si ricorda che le celebrazioni per il Capodanno indù, Holi Phagwah, si tengono in marzo o in aprile, mentre la festa musulmana “Id ul fitr” celebra la fine del Ramadan. Tenere presente che in questo Paese sono presenti diverse confessioni.

Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga (leggere o pesanti): le pene previste per chi viene trovato in possesso di droga sono molto pesanti e prevedono diversi anni di detenzione. Si raccomanda di chiudere bene i propri bagagli e di non accettare di portare alcun pacchetto per conto di terzi perchè potrebbe contenere droga.

Normativa locale prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: va ricordato che coloro che commettono all’estero reati contro minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) vengono perseguitati al loro rientro in Italia sulla base delle leggi in vigore nel nostro Paese. 

In caso di problemi con le autorità locali di Polizia  (stato di fermo o arresto) si consiglia di  informare l’Ambasciata o il Consolato d’Italia a Caracas (Venezuela). 


Situazione sanitaria

Le condizioni igieniche sono accettabili, mentre le strutture sanitarie sono estremamente limitate. A Paramaribo sono presenti quattro ospedali. L’Academic Hospital è l’unico che ha una sala d’emergenza, ma il personale medico qualificato per il pronto intervento potrebbe non essere sempre reperibile. Fuori da Paramaribo è quasi impossibile trovare strutture sanitarie adeguate. Seri problemi sanitari che dovessero investire il viaggiatore potrebbero richiedere il trasferimento in un Paese con possibilità di intervento rapido ed efficace.
Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, una assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario  o il trasferimento in altro Paese.
All’interno del Paese sono presenti focolai di malaria; la febbre dengue è endemica  a Paramaribo e lungo la costa, il rischio di trasmissione è basso. Si prega di consultare il Focus “Sicurezza sanitaria – Misure preventive contro malattie trasmesse da puntura di zanzara” sulla home page di questo sito.

Avvertenze:
 
Si consiglia di:
- non bere acqua che non sia stata prima bollita, filtrata o depurata;
- bere esclusivamente acqua da bottiglie sigillate senza aggiunta di ghiaccio;
- bere latte solo se pastorizzato e bollirlo prima del consumo;
- mangiare solo cibi ben cotti, soprattutto se si tratta di carne suina;
- preferire la frutta che può essere sbucciata e le verdure bollite;
- evitare di mangiare cibo dai venditori sulle strade e affidarsi per i pasti a ristoranti sicuri;
- effettuare, previo parere medico, i seguenti vaccini: febbre gialla, tifo, epatite A (per approfondimenti, si rimanda al Focus “Sicurezza sanitaria – Malattie infettive e vaccinazioni” sulla home page di questo sito). Se si intende viaggiare all’interno del Paese di consiglia di effettuare la profilassi antimalarica. Per ulteriori informazioni rivolgersi alla USL di appartenenza prima della partenza.
 
Si registra peraltro un forte incremento del virus HIV. 
 
Obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla per i viaggiatori superiori ad un anno di età, se si proviene da un Paese dove la febbre gialla è a rischio trasmissione.
Si ricorda, inoltre l’opportunità di consultare la guida predisposta dal Ministero della Salute al presente link, nonché di sottoscrivere, prima della partenza, un’assicurazione che copra eventuali spese sanitarie (anche per il rimpatrio o il trasferimento aereo in un altro Paese).

Alcune strutture ospedaliere a Paramaribo sono:

Academisch Ziekenhuis   
Flustraat, , Beniespark
City: Paramaribo , District: Paramaribo
Phone: (597) 44-2222
Fax: (597) 44-0022   

Stichting 's lands Hospitaal   
Gravenstraat 64, Centrum
City: Paramaribo , District: Paramaribo
Phone: (597) 47-3655
Fax: (597) 47-0691
E-Mail Address: slands@sr.net   

Streekziekenhuis Nickerie   
Annastraat 35, Nieuw-Nickerie
City: Nw. Nickerie , District: Nickerie
Phone: (597) 23-1241
Fax: (597) 23-2325
E-Mail Address: medoerga@sr.net   

Vincentius Ziekenhuis Sint   
Koninginne 4, Centrum
City: Paramaribo , District: Paramaribo
Phone: (597) 47-1212
Fax: (597) 47-3148   


Viabilità

Patente
Internazionale (mod.Convenzione di Ginevra  1949).

Assicurazione
Assicurazione Rc obbligatoria.

Temporanea importazione di veicoli
È richiesto il "carnet di passaggio in dogana" per veicoli importati temporaneamente. Ulteriori informazioni al sito
www.aci.it/index.php?id=2090