Avvelenamento da molluschi

Esistono diverse forme di avvelenamento da ingestione di molluschi bivalve (come cozze, vongole, ostriche etc).
I molluschi contaminati sono presenti nelle acque temperate e tropicali solitamente durante e dopo la fioritura di alcune alghe.
L’avvelenamento si manifesta con sintomi gastrointestinali e neurologici di gravità variabile.
La prevenzione consiste nell’evitare l’ingestione di molluschi bivalve particolarmente durante e subito dopo la fioritura delle alghe, che spesso viene riferita localmente come “marea rossa” o “marea marrone”.